00:00
06:14
Simone spiega in che contesto di monitorizzazione da parte della polizia si va operando quando si cerca di essere complici delle persone in movimento al confine croato-bosniaco e dunque il basso profilo di chi cerca di essere solidale, sapendo di stare commettendo un reato in Bosnia e quanto ci siano alcuni autoctoni a essere zelantemente infami delatori, in una percentuale identica a quella che troveremmo in qualsiasi altra comunità (forse ingenuamente inattesa da comunità che hanno subito una sanguinosa guerra civile rimasta sottotraccia).
Interessante anche la modalità di rifornimento di acqua, ma anche l'importanza dell'acqua di una doccia.
Simone spiega in che contesto di monitorizzazione da parte della polizia si va operando quando si cerca di essere complici delle persone in movimento al confine croato-bosniaco e dunque il basso profilo di chi cerca di essere solidale, sapendo di stare commettendo un reato in Bosnia e quanto ci siano alcuni autoctoni a essere zelantemente infami delatori, in una percentuale identica a quella che troveremmo in qualsiasi altra comunità (forse ingenuamente inattesa da comunità che hanno subito una sanguinosa guerra civile rimasta sottotraccia). Interessante anche la modalità di rifornimento di acqua, ma anche l'importanza dell'acqua di una doccia. read more read less

2 years ago #@infomigrants, #@intersos, #@meltingpoteu, #@newsbalkanroute, #@rottabalcanica, #abolishfrontex, #balcani, #balkanroute, #bosnia, #gianandreafranchi, #lesvoscalling, #lineadombra, #lipa, #lorenafornasir, #moria, #opentheborders, #peopleonthemove, #refugees, #rottabalcanica, #unasana