00:00
06:13
Così parlò Liverani: chi ha fame gioca, chi non ce l'ha non gioca. Parole tanto semplici quanto importanti, con le quali il tecnico romano si assume la responsabilità di tramutarle in fatti, e quindi in scelte di formazione che escludano chi non se la sente di affrontare le prossime battaglie.
Così parlò Liverani: chi ha fame gioca, chi non ce l'ha non gioca. Parole tanto semplici quanto importanti, con le quali il tecnico romano si assume la responsabilità di tramutarle in fatti, e quindi in scelte di formazione che escludano chi non se la sente di affrontare le prossime battaglie. read more read less

2 months ago #liverani, #salernitana, #solosalerno