00:00
35:10
L’avreste mai immaginato? Cinecittà sarebbe potuta nascere al confine tra i quartieri di Bovisa e Dergano. È su questi terreni, infatti, che agli inizi del secolo scorso nasce la Milano Film, diventata in seguito Armenia Film, una casa di produzione da cui prende vita il primo lungometraggio d’Europa. Ma durante il Ventennio fascista il set dell’industria cinematografica italiana si sposta a Roma e i sogni di gloria e di celluloide della scena milanese s’infrangono. Per lasciar posto, su quei luoghi e 60 anni dopo, a un altro sogno coltivato da cittadini che desideravano dare una nuova possibilità a quella periferia degradatissima, a nord ovest di Milano. Inseguendo con caparbietà un’idea di vita, quasi utopistica per i tempi, che prevedeva il benessere dell'abitare, il benessere delle relazioni, l'ecologia dell'abitare, quel sogno lo realizzano nel 1989 quando nasce la cooperativa La Casa Ecologica. Insieme a Bovisa 90, cooperativa gemella, e grazie alla “mediazione culturale” e pratica di CCL, daranno vita all’innovativo e pioneristico complesso abitativo di via Candiani conosciuto come La Casa Ecologica, e al meraviglioso parco che lo circonda, 10mila quadrati di verde, l’ex terreno dell’Armenia Film, da vent’anni curato dai condomini e al servizio di tutto il quartiere. Quartiere ad alta vivibilità e ad altissimo tasso di iniziative sociali promosse dalla rete di cittadini, preoccupati solo da una variabile: la gentrificazione.
L’avreste mai immaginato? Cinecittà sarebbe potuta nascere al confine tra i quartieri di Bovisa e Dergano. È su questi terreni, infatti, che agli inizi del secolo scorso nasce la Milano Film, diventata in seguito Armenia Film, una casa di produzione da cui prende vita il primo lungometraggio d’Europa. Ma durante il Ventennio fascista il set dell’industria cinematografica italiana si sposta a Roma e i sogni di gloria e di celluloide della scena milanese s’infrangono. Per lasciar posto, su quei luoghi e 60 anni dopo, a un altro sogno coltivato da cittadini che desideravano dare una nuova possibilità a quella periferia degradatissima, a nord ovest di Milano. Inseguendo con caparbietà un’idea di vita, quasi utopistica per i tempi, che prevedeva il benessere dell'abitare, il benessere delle relazioni, l'ecologia dell'abitare, quel sogno lo realizzano nel 1989 quando nasce la cooperativa La Casa Ecologica. Insieme a Bovisa 90, cooperativa gemella, e grazie alla “mediazione culturale” e pratica di CCL, daranno vita all’innovativo e pioneristico complesso abitativo di via Candiani conosciuto come La Casa Ecologica, e al meraviglioso parco che lo circonda, 10mila quadrati di verde, l’ex terreno dell’Armenia Film, da vent’anni curato dai condomini e al servizio di tutto il quartiere. Quartiere ad alta vivibilità e ad altissimo tasso di iniziative sociali promosse dalla rete di cittadini, preoccupati solo da una variabile: la gentrificazione. read more read less

7 months ago