00:00
12:20
Dopo un periodo di smart working improvvisato e orientato solo a garantire la business continuity in cui la digital interaction, più che mai essenziale, ha spinto spesso i dipendenti a comportamenti inconsapevolmente imprudenti, l'esigenza è stata quella di raggiungere un equilibrio tra le strategie di business e le reazioni della forza lavoro garantendo a quest'ultima strumenti e tecnologie adeguate e sicure.
Nel nuovo contesto, infatti, le aziende che offrono una digital interaction efficace - prevedendo ad esempio accessibilità via mobile, veloce e paperless, continuous feedback e inter-connettività in real time – segnano un forte miglioramento dell'employee experience, asset strategico che si traduce in migliori performance ma anche nella capacità di trattenere e attrarre talenti.
Per distinguersi in tal senso è necessario il supporto della “employee listening technology” ma prima di un cambio di mentalità che trasformi l'approccio da reattivo e unidirezionale a proattivo e bidirezionale.
In questo podcast, prodotto da Digital360 in collaborazione con SAP, puoi scoprire assieme ad Andrea Catalano, HCM Project Leader di VAR BMS, come la digital interaction impatta sull'azienda e come dovrebbe essere messa in atto perché questo impatto sia positivo.
Dopo un periodo di smart working improvvisato e orientato solo a garantire la business continuity in cui la digital interaction, più che mai essenziale, ha spinto spesso i dipendenti a comportamenti inconsapevolmente imprudenti, l'esigenza è stata quella di raggiungere un equilibrio tra le strategie di business e le reazioni della forza lavoro garantendo a quest'ultima strumenti e tecnologie adeguate e sicure. Nel nuovo contesto, infatti, le aziende che offrono una digital interaction efficace - prevedendo ad esempio accessibilità via mobile, veloce e paperless, continuous feedback e inter-connettività in real time – segnano un forte miglioramento dell'employee experience, asset strategico che si traduce in migliori performance ma anche nella capacità di trattenere e attrarre talenti. Per distinguersi in tal senso è necessario il supporto della “employee listening technology” ma prima di un cambio di mentalità che trasformi l'approccio da reattivo e unidirezionale a proattivo e bidirezionale. In questo podcast, prodotto da Digital360 in collaborazione con SAP, puoi scoprire assieme ad Andrea Catalano, HCM Project Leader di VAR BMS, come la digital interaction impatta sull'azienda e come dovrebbe essere messa in atto perché questo impatto sia positivo. read more read less

2 years ago