La libertà è più vicina (Lc 21,20-28)

La libertà è più vicina (Lc 21,20-28)