Gli “STILI di APPRENDIMENTO” non esistono (?)

Gli “STILI di APPRENDIMENTO” non esistono (?)