Coronavirus: domande filosofiche e risposte politiche?

Coronavirus: domande filosofiche e risposte politiche?