Io resto qui... intervista ai coniugi Respighi

Io resto qui... intervista ai coniugi Respighi

1 0 7 months ago
La sorte di gran parte dei nostri combattenti sul fronte russo è ancora sconosciuta.
Un dramma, che sembra non avere ancora una fine...dal primo dopoguerra, evocare i soldati dispersi in Russia , significava alimentare e rinnovare agli italiani, il dolore e lo strazio provocato da quello sciagurato conflitto -
E migliaia di famiglie che non hanno conosciuto la fine del loro
congiunto, ancora oggi cercano di mantenerne viva la memoria, tramandandosi racconti da generazioni. Nipoti e ... See More

Find us on Facebook