La Finanza E il Mondo Reale S.03 - Cover Image
necessario cogliere negli altri solo quello che di positivo sanno darci e non combattere ciò che è diverso, che è 'altro' da noi" (N. Iotti)

La crescente difficoltà collettiva di capire, definire e interpretare il contesto in cui si vive è il punto di partenza che introduce e delinea lo sviluppo della terza edizione di “la Finanza E il Mondo Reale”.

Cresce il disorientamento e la necessità dei singoli di accreditarsi verso una parte, in maniera acritica e assolutizzante, tribale. E quindi conflittualmente distruttiva nei confronti di chiunque altro.

L'edonismo coltivato dal sistema economico a partire dagli anni ‘80 (“there's no such thing as society. There are individual men and women”) ha prodotto un crescente isolamento, l’isolamento ha cristallizzato le opinioni e generato stereotipi, gli stereotipi portano verso la polarizzazione, la polarizzazione genera conflitti e radicalità inconsistenti.
"È necessario cogliere negli altri solo quello che di positivo sanno darci e non combattere ciò che è diverso, che è 'altro' da noi" (N. Iotti) La crescente difficoltà collettiva di capire, definire e interpretare il contesto in cui si vive è il punto di partenza che introduce e delinea lo sviluppo della terza edizione di “la Finanza E il Mondo Reale”. Cresce il disorientamento e la necessità dei singoli di accreditarsi verso una parte, in maniera acritica e assolutizzante, tribale. E quindi conflittualmente distruttiva nei confronti di chiunque altro. L'edonismo coltivato dal sistema economico a partire dagli anni ‘80 (“ there's no such thing as society. There are individual men and women” ) ha prodotto un crescente isolamento, l’isolamento ha cristallizzato le opinioni e generato stereotipi, gli stereotipi portano verso la polarizzazione, la polarizzazione genera conflitti e radicalità inconsistenti. read more read less