00:00
12:25
Riprendiamo il discorso sul Perù come conseguenza di disastri socio-politici, di crisi istituzionale, anziché di bomba ecologica ed estrattivista, come dicevamo con Matteo Tortone (https://www.spreaker.com/user/ogzero/2021-10-28-estrattivismo-matteo-tortone): un’impasse storico con la questione dello sbocco al mare della Bolivia, risalente alla guerra del Chaco. Ma anche il defatigante scontro tra fazioni che ancora dividono Castillo e Fujimori dopo un anno dalla campagna elettorale, ma anche dopo l’accantonamento di qualunque spinta ispirata a Sendero Luminoso – che i più ingenui avevano intravisto nella presidenza di Castillo. Salvo poi rendersi conto della delegittimazione del sistema di potere: la corruzione endemica contro cui Castillo populisticamente cerca di recuperare una fiducia attraverso la politica territoriale in un paesaggio di rovine rurali di ciò che rimane di “Sendero luminoso”.
Diego Battistessa (@DiegoBattistes1) prova a raccontarci con appropriate cognizioni storiche ciò che potrebbe lasciare spazio all’apparato militare pronto a subentrare, se riuscisse a dimostrare l’incapacità del presidente.
Le recenti vittorie elettorali in alcuni paesi dell'America Latina stanno insegnando i limiti della governabilità: Castillo per primo
Riprendiamo il discorso sul Perù come conseguenza di disastri socio-politici, di crisi istituzionale, anziché di bomba ecologica ed estrattivista, come dicevamo con Matteo Tortone (https://www.spreaker.com/user/ogzero/2021-10-28-estrattivismo-matteo-tortone): un’impasse storico con la questione dello sbocco al mare della Bolivia, risalente alla guerra del Chaco. Ma anche il defatigante scontro tra fazioni che ancora dividono Castillo e Fujimori dopo un anno dalla campagna elettorale, ma anche dopo l’accantonamento di qualunque spinta ispirata a Sendero Luminoso – che i più ingenui avevano intravisto nella presidenza di Castillo. Salvo poi rendersi conto della delegittimazione del sistema di potere: la corruzione endemica contro cui Castillo populisticamente cerca di recuperare una fiducia attraverso la politica territoriale in un paesaggio di rovine rurali di ciò che rimane di “Sendero luminoso”. Diego Battistessa (@DiegoBattistes1) prova a raccontarci con appropriate cognizioni storiche ciò che potrebbe lasciare spazio all’apparato militare pronto a subentrare, se riuscisse a dimostrare l’incapacità del presidente. Le recenti vittorie elettorali in alcuni paesi dell'America Latina stanno insegnando i limiti della governabilità: Castillo per primo read more read less

2 years ago #castillo, #fujimori, #perù, #senderoluminoso