00:00
35:59
Oggi parliamo di comunicazione visiva!

Quanto è importante il logo per la nostra attività? Alessia Rossi, specializzata in brand, marchi, loghi e identità visive per piccole e micro imprese ci spiega quello che si nasconde dietro un logo.

Alessia è una designer laureata in comunicazione visiva che ha conseguito un master a Londra in design strategico. Oggi Alessia è l'art director di pallodesign, agenzia di comunicazione visiva di cui è anche fondatrice.

Nell'intervista di oggi parliamo delle differenze tra logo, marchio e logotipo e di come questi lavorano nella mente del cliente.

Il neuromarketing ci dice che il logo può essere in assoluto il fattore differenziante che lavora nella mente del cliente quando ci si accinge a fare un acquisto e con Alessia esploriamo i fattori princiali a cui si deve ispirare un logo ben fatto.

Vediamo tutti i passaggi e le informazioni che servono per definire i valori e gli attributi della categoria prima di costruire il "segno grafico" che deve essere comprensibilie e comunicare al target. Occorre definire cosa, come e a chi.

Gli elementi distintivi che deve avere un logo sono:

1. Deve essere chiaro e leggibile
2. Deve essere declinabile
3. equilibrato
4. facile da ricordatre
5. idoneo alla registrazione
6. comunicativo
7. differenziante

Alessia ci offre inoltre delle informazioni molto importanti sugli aspetti legati alla registrazione, il controllo, l'aggiornamento, l'analisi della concorrenza, i colori etc. oltre ad alcuni spunti creativi analizzando loghi famosi come apple, fedex, amazon, gillette.

Insomma...un'intervista assolutamente da non perdere.

Libri consigliati da Alessia:
- "Neuromarketing" di Martin Lindstorm
- "Cromorama" di Riccardo Falcinelli
- "La mucca viola" di Seth Godin

Siti Web:
- https://euipo.europa.eu/eSearch/
- https://www.ufficiobrevetti.it/

Per contattare Alessia:
- https://www.pallodesign.it/
Oggi parliamo di comunicazione visiva! Quanto è importante il logo per la nostra attività? Alessia Rossi, specializzata in brand, marchi, loghi e identità visive per piccole e micro imprese ci spiega quello che si nasconde dietro un logo. Alessia è una designer laureata in comunicazione visiva che ha conseguito un master a Londra in design strategico. Oggi Alessia è l'art director di pallodesign, agenzia di comunicazione visiva di cui è anche fondatrice. Nell'intervista di oggi parliamo delle differenze tra logo, marchio e logotipo e di come questi lavorano nella mente del cliente. Il neuromarketing ci dice che il logo può essere in assoluto il fattore differenziante che lavora nella mente del cliente quando ci si accinge a fare un acquisto e con Alessia esploriamo i fattori princiali a cui si deve ispirare un logo ben fatto. Vediamo tutti i passaggi e le informazioni che servono per definire i valori e gli attributi della categoria prima di costruire il "segno grafico" che deve essere comprensibilie e comunicare al target. Occorre definire cosa, come e a chi. Gli elementi distintivi che deve avere un logo sono: 1. Deve essere chiaro e leggibile 2. Deve essere declinabile 3. equilibrato 4. facile da ricordatre 5. idoneo alla registrazione 6. comunicativo 7. differenziante Alessia ci offre inoltre delle informazioni molto importanti sugli aspetti legati alla registrazione, il controllo, l'aggiornamento, l'analisi della concorrenza, i colori etc. oltre ad alcuni spunti creativi analizzando loghi famosi come apple, fedex, amazon, gillette. Insomma...un'intervista assolutamente da non perdere. Libri consigliati da Alessia: - "Neuromarketing" di Martin Lindstorm - "Cromorama" di Riccardo Falcinelli - "La mucca viola" di Seth Godin Siti Web: - https://euipo.europa.eu/eSearch/ - https://www.ufficiobrevetti.it/ Per contattare Alessia: - https://www.pallodesign.it/ read more read less

6 years ago