00:00
11:07
I microchip sono minuscole placche di silicio, un materiale semiconduttore che permette agli impulsi elettrici di viaggiare su milioni di circuiti presenti al suo interno, chiamati transistor. È grazie a questi impulsi che riusciamo a comunicare con i nostri device elettronici. Più piccoli sono i transistor, più il chip sarà efficace. Oggi la produzione è dominata da Taiwan, il design dagli Stati Uniti, e in Europa abbiamo delle singole eccellenze. Ma mano a mano che rincorriamo dimensioni sempre più piccole e che sempre più oggetti ne avranno bisogno, la competizione si farà più serrata. Abbiamo cercato di capire il settore dei microchip grazie a Stefano Greco, Responsabile del Competence Center Innovazione e Venture Capital di CDP, e Simone Pieranni, giornalista esperto di Asia, fondatore dell’agenzia editoriale China Files e autore del podcast di approfondimento sul continente asiatico, Altri Orienti.
I microchip sono minuscole placche di silicio, un materiale semiconduttore che permette agli impulsi elettrici di viaggiare su milioni di circuiti presenti al suo interno, chiamati transistor. È grazie a questi impulsi che riusciamo a comunicare con i nostri device elettronici. Più piccoli sono i transistor, più il chip sarà efficace. Oggi la produzione è dominata da Taiwan, il design dagli Stati Uniti, e in Europa abbiamo delle singole eccellenze. Ma mano a mano che rincorriamo dimensioni sempre più piccole e che sempre più oggetti ne avranno bisogno, la competizione si farà più serrata. Abbiamo cercato di capire il settore dei microchip grazie a Stefano Greco, Responsabile del Competence Center Innovazione e Venture Capital di CDP, e Simone Pieranni, giornalista esperto di Asia, fondatore dell’agenzia editoriale China Files e autore del podcast di approfondimento sul continente asiatico, Altri Orienti. read more read less

3 months ago #chip, #futuro, #microchip, #tech