00:00
17:09
Silvia De Pinto, specializzanda del secondo anno in Anestesia e Rianimazione all’Università di Padova, racconta la sua esperienza di giovane medico nei mesi peggiori della pandemia, in una delle zone che in origine sembrava fra le più colpite.

Poi Aldo Grasso, critico televisivo del Corriere della Sera, spiega la straniante esperienza di assistere a partite di calcio giocate nel silenzio degli stadi vuoti. E lancia una provocazione.

Per altri approfondimenti, clicca sui link qui sotto:
- Coronavirus Milano, il team di scienziate nel laboratorio h24: «Lavoro non stop da oltre due mesi» https://bit.ly/2AuNxAC
- Il campionato senza pubblico fa tristezza https://bit.ly/3f2XDI8
Silvia De Pinto, specializzanda del secondo anno in Anestesia e Rianimazione all’Università di Padova, racconta la sua esperienza di giovane medico nei mesi peggiori della pandemia, in una delle zone che in origine sembrava fra le più colpite. Poi Aldo Grasso, critico televisivo del Corriere della Sera, spiega la straniante esperienza di assistere a partite di calcio giocate nel silenzio degli stadi vuoti. E lancia una provocazione. Per altri approfondimenti, clicca sui link qui sotto: - Coronavirus Milano, il team di scienziate nel laboratorio h24: «Lavoro non stop da oltre due mesi» https://bit.ly/2AuNxAC - Il campionato senza pubblico fa tristezza https://bit.ly/3f2XDI8 read more read less

3 years ago #aperitivi, #calcio, #coronavirus, #covid-19, #distanziamento, #klopp, #lockdown, #mascherine, #padova, #pandemia, #portechiuse, #seriea, #skysport, #specializzandi, #stadi, #telecronaca, #terapiaintensiva, #tifosi, #tv, #università