00:00
31:59
Questo è il settimo episodio di Macerie, in cui ci concentreremo sui mesi successivi allo sgombero del Maglio di Canobbio avvenuto nell’ottobre 2002. Racconteremo l'intensa attività che ha portato alla firma di una convenzione e all’ottenimento dell’ex macello comunale come sede provvisoria per l'autogestione e che ha evitato il rischio di un “Natale di guerriglia”. Due mesi in piazza con grandi manifestazioni, presidi sotto la sede del Municipio, attività socioculturale nelle piazze, ma anche strategiche trattative con le autorità, una campagna informativa e comunicativa e, dietro le quinte, se non si fosse giunti a una soluzione in tempi rapidi, la concreta possibilità di tornare ad occupare.
Questo è il settimo episodio di Macerie, in cui ci concentreremo sui mesi successivi allo sgombero del Maglio di Canobbio avvenuto nell’ottobre 2002. Racconteremo l'intensa attività che ha portato alla firma di una convenzione e all’ottenimento dell’ex macello comunale come sede provvisoria per l'autogestione e che ha evitato il rischio di un “Natale di guerriglia”. Due mesi in piazza con grandi manifestazioni, presidi sotto la sede del Municipio, attività socioculturale nelle piazze, ma anche strategiche trattative con le autorità, una campagna informativa e comunicativa e, dietro le quinte, se non si fosse giunti a una soluzione in tempi rapidi, la concreta possibilità di tornare ad occupare. read more read less

2 years ago #autogestione, #csoa, #giorgio-giudici, #lugano, #macello, #maglio, #marco-borradori, #molino, #patrizia-pesenti, #svizzera, #ticino