00:00
18:40
Il Bosco per me è stato il luogo dove ho ritrovato il bandolo della matassa; per anni, ogni volta che avevo bisogno di risposte, sapevo che cercarle camminando fra gli alberi era il modo più efficace per trovarle.
Il Bosco è la Strada che può portare alla soluzione, al punto di partenza per cominciare a fare nuovi percorsi, più sani, più appaganti e che più ci assomigliano.
Per percorrere questa strada ci vuole però l'umiltà necessaria, perché chi pensa di entrare in "casa d'altri" senza le dovute precauzioni e senza conoscere le regole di base, magari come mero predatore che ha il diritto di prendere tutto senza lasciare nulla se non i propri rifiuti, beh... in questo caso, è meglio se ai boschi non ci pensa per niente; è meglio se rimane nei centri urbani a farsi sporcare e a sporcare l'anima a qualche suo simile.
Per tutti gli altri, i boschi sanno accoglierli come meritano, purché ci si armi di rispetto, umiltà e di un po' di pazienza, perché i tempi risanatori dei boschi, non agiscono a bacchetta.


La musica di sottofondo è di
Relaxing Ballad di Alexander Nakarada | https://www.serpentsoundstudios.com
Musica promossa da https://www.free-stock-music.com
Attribution 4.0 International (CC BY 4.0)
https://creativecommons.org/licenses/by/4.0/
Fly Chicken di Alexander Nakarada | https://www.serpentsoundstudios.com
Musica promossa da https://www.free-stock-music.com
Attribution 4.0 International (CC BY 4.0)
https://creativecommons.org/licenses/by/4.0/

Il Bosco per me è stato il luogo dove ho ritrovato il bandolo della matassa; per anni, ogni volta che avevo bisogno di risposte, sapevo che cercarle camminando fra gli alberi era il modo più efficace per trovarle. Il Bosco è la Strada che può portare alla soluzione, al punto di partenza per cominciare a fare nuovi percorsi, più sani, più appaganti e che più ci assomigliano. Per percorrere questa strada ci vuole però l'umiltà necessaria, perché chi pensa di entrare in "casa d'altri" senza le dovute precauzioni e senza conoscere le regole di base, magari come mero predatore che ha il diritto di prendere tutto senza lasciare nulla se non i propri rifiuti, beh... in questo caso, è meglio se ai boschi non ci pensa per niente; è meglio se rimane nei centri urbani a farsi sporcare e a sporcare l'anima a qualche suo simile. Per tutti gli altri, i boschi sanno accoglierli come meritano, purché ci si armi di rispetto, umiltà e di un po' di pazienza, perché i tempi risanatori dei boschi, non agiscono a bacchetta. La musica di sottofondo è di Relaxing Ballad di Alexander Nakarada | https://www.serpentsoundstudios.com Musica promossa da https://www.free-stock-music.com Attribution 4.0 International (CC BY 4.0) https://creativecommons.org/licenses/by/4.0/ Fly Chicken di Alexander Nakarada | https://www.serpentsoundstudios.com Musica promossa da https://www.free-stock-music.com Attribution 4.0 International (CC BY 4.0) https://creativecommons.org/licenses/by/4.0/ read more read less

about 1 year ago #alberi, #bosco, #camminare, #centrarsi, #conoscersi, #consapevolezza, #foglie, #insetti, #libertà, #meditazione, #montagne, #motivazione, #natura, #ritrovarsi, #sentieri, #solitudine, #spiritualità