00:00
07:16
#295 - Monetizzare il Proprio Know-How

Ho avuto in passato uno studente che si chiamava Gianni. Si occupava di cucina.

Aveva studiato, era stato chef, conosceva e apprezzava la buona cucina, conosceva gli ingredienti, le ricette, i grandi cuochi del momento e del passato e seguiva con attenzione questo mondo, leggendo, guardando e facendo…

Facendo così lo chef per passione, Gianni, faceva però un po di difficoltà a sbarcare il lunario.

Quando si presentò quindi l’occasione dove qualcuno come il sottoscritto gli presentò l'idea che le proprie passioni possono essere trasformate in realtà, non potè trattenersi dall'abbracciarla al volo.

Gianni decise quindi di analizzare e capire, con l’aiuto di chi è più esperto, cosa desideravano di più coloro a cui lui si sentiva più affino e a cui avrebbe voluto rivolgersi: gli appassionati di cucina.

A questo punto Gianni scopre che gli appassionati di cucina hanno tutti il sogno segreto di poter aprire una loro attività di ristorazione: vuoi ristorante, vuoi pizzeria, vuoi banchetto di panini o di cibi esotici.

Decide quindi di iniziare a scrivere e pubblicare su come fare tutto ciò con l’idea di costruire un’attività che lo possa portare ad essere riconosciuto, richiesto e ri-pagato dei propri sforzi.

Gianni crea quindi una schiera di guide, articoli, presentazioni su questo tema, raccogliendo e curando le esperienze e i consigli di altri.

Ma il business non funziona, stenta a crescere e la conversione della propria passione in un business sostenibile sembra non materializzarsi.

Perché?

Cosa manca in questa equazione perché possa funzionare?

Ciò che manca è l’elemento fondamentale: Gianni non ha mai aperto un suo ristorante e quindi il suo appeal e la sua credibilità, per quanto generoso e bravo, non lo rendono così interessante come chi invece avesse avuto già queste esperienze.

Posso essere appassionato quanto vuoi di qualcosa ma per vendere conoscenza, informazioni, come-si-fa, devo aver appreso dall’esperienza diretta un qualcosa che gli altri mi invidiano avere

E’ un po’ come il maestro di scuola o il professore a confronto con il consulente o l’ex specialista.

Il maestro e il professore insegnano per lo più avendo studiato sui libri.

Il consulente o l’ex specialista guadagnano condividendo i metodi che loro hanno usato per ottenere dei risultati.

Morale della favola: per chi fa l’imprenditore indipendente online, raccogliendo e curando informazioni utili per una nicchia di mercato, la strada migliore per monetizzare è quella di ottenere successi in piccole imprese e di condividere successi e sconfitte emerse nel percorso.




_______________
Info Utili

• Sostieni questo podcast:
Ottieni feedback, ricevi consigli sul tuo progetto online
Entra nella comunità di imprenditori indipendenti di Robin Good
https://Patreon.com/Robin_Good

• Musica di questa puntata:
"Sincere Love" by Joakim Karud - disponibile su Bandcamp
https://joakimkarud.bandcamp.com/track/sincere-love-2

• Nella foto di copertina:
Nicola Molinaro e Paola. Pan y Focaccia. Isla Holbox, Mexico. Sett 2023.

• Dammi feedback:
Critiche, commenti, suggerimenti, idee e domande unendoti al gruppo Telegram https://t.me/@RobinGoodPodcastFeedback

• Ascolta e condividi questo podcast:
https://www.spreaker.com/show/dabrandafriend

• Seguimi su Telegram:
https://t.me/RobinGoodItalia

• TRUST-able Newsletter:
Robingood.substack.com (ENG)
Robingooditalia.substack.com (ITA)


• Per info e richieste:
Ludovica.Scarfiotti@robingood.it

.
#295 - Monetizzare il Proprio Know-How Ho avuto in passato uno studente che si chiamava Gianni. Si occupava di cucina. Aveva studiato, era stato chef, conosceva e apprezzava la buona cucina, conosceva gli ingredienti, le ricette, i grandi cuochi del momento e del passato e seguiva con attenzione questo mondo, leggendo, guardando e facendo… Facendo così lo chef per passione, Gianni, faceva però un po di difficoltà a sbarcare il lunario. Quando si presentò quindi l’occasione dove qualcuno come il sottoscritto gli presentò l'idea che le proprie passioni possono essere trasformate in realtà, non potè trattenersi dall'abbracciarla al volo. Gianni decise quindi di analizzare e capire, con l’aiuto di chi è più esperto, cosa desideravano di più coloro a cui lui si sentiva più affino e a cui avrebbe voluto rivolgersi: gli appassionati di cucina. A questo punto Gianni scopre che gli appassionati di cucina hanno tutti il sogno segreto di poter aprire una loro attività di ristorazione: vuoi ristorante, vuoi pizzeria, vuoi banchetto di panini o di cibi esotici. Decide quindi di iniziare a scrivere e pubblicare su come fare tutto ciò con l’idea di costruire un’attività che lo possa portare ad essere riconosciuto, richiesto e ri-pagato dei propri sforzi. Gianni crea quindi una schiera di guide, articoli, presentazioni su questo tema, raccogliendo e curando le esperienze e i consigli di altri. Ma il business non funziona, stenta a crescere e la conversione della propria passione in un business sostenibile sembra non materializzarsi. Perché? Cosa manca in questa equazione perché possa funzionare? Ciò che manca è l’elemento fondamentale: Gianni non ha mai aperto un suo ristorante e quindi il suo appeal e la sua credibilità, per quanto generoso e bravo, non lo rendono così interessante come chi invece avesse avuto già queste esperienze. Posso essere appassionato quanto vuoi di qualcosa ma per vendere conoscenza, informazioni, come-si-fa, devo aver appreso dall’esperienza diretta un qualcosa che gli altri mi invidiano avere E’ un po’ come il maestro di scuola o il professore a confronto con il consulente o l’ex specialista. Il maestro e il professore insegnano per lo più avendo studiato sui libri. Il consulente o l’ex specialista guadagnano condividendo i metodi che loro hanno usato per ottenere dei risultati. Morale della favola: per chi fa l’imprenditore indipendente online, raccogliendo e curando informazioni utili per una nicchia di mercato, la strada migliore per monetizzare è quella di ottenere successi in piccole imprese e di condividere successi e sconfitte emerse nel percorso. _______________ Info Utili • Sostieni questo podcast: Ottieni feedback, ricevi consigli sul tuo progetto online Entra nella comunità di imprenditori indipendenti di Robin Good https://Patreon.com/Robin_Good • Musica di questa puntata: "Sincere Love" by Joakim Karud - disponibile su Bandcamp https://joakimkarud.bandcamp.com/track/sincere-love-2 • Nella foto di copertina: Nicola Molinaro e Paola. Pan y Focaccia. Isla Holbox, Mexico. Sett 2023. • Dammi feedback: Critiche, commenti, suggerimenti, idee e domande unendoti al gruppo Telegram https://t.me/@RobinGoodPodcastFeedback • Ascolta e condividi questo podcast: https://www.spreaker.com/show/dabrandafriend • Seguimi su Telegram: https://t.me/RobinGoodItalia • TRUST-able Newsletter: Robingood.substack.com (ENG) Robingooditalia.substack.com (ITA) • Per info e richieste: Ludovica.Scarfiotti@robingood.it . read more read less

3 months ago #autorevolezza, #comunicazione, #contentmarketing, #credibilità, #fiducia, #imprenditoria, #marketing, #marketingetico, #onlinemarketing, #personalbranding, #reputazione, #socialmedia, #socialmediamarketing, #strategia, #trust, #webmarketing