00:00
20:24
Hillary Clinton si è sentita male alle commemorazioni per l'11 settembre a New York, è stata portata via che quasi non si reggeva in piedi e il suo medico ha detto che ha la polmonite. Ma non è una novità che - da William Henry Harrison a Franklin D. Roosevelt, da John Fitzgerald Kennedy a Ronald Reagan - nella politica statunitense si discuta della salute dei candidati e dei presidenti. E che la loro protezione sia quasi un'ossessione per gli americani.
Il podcast e la newsletter di Francesco Costa sono realizzati con il contributo di Otto-Milano (www.sarpiotto.com) e Fondazione De Gasperi (www.fondazionedegasperi.org).
Hillary Clinton si è sentita male alle commemorazioni per l'11 settembre a New York, è stata portata via che quasi non si reggeva in piedi e il suo medico ha detto che ha la polmonite. Ma non è una novità che - da William Henry Harrison a Franklin D. Roosevelt, da John Fitzgerald Kennedy a Ronald Reagan - nella politica statunitense si discuta della salute dei candidati e dei presidenti. E che la loro protezione sia quasi un'ossessione per gli americani. Il podcast e la newsletter di Francesco Costa sono realizzati con il contributo di Otto-Milano (www.sarpiotto.com) e Fondazione De Gasperi (www.fondazionedegasperi.org). read more read less

7 years ago