00:00
26:48
Michele ha lasciato la banca dopo 30 anni. Lo ha fatto perché cercava nuovi stimoli in un progetto sfidante che lo facesse sentire bene.

Quello come il suo sono i casi che mi piacciono di più, non perché si parla di persone più vicine alla mia età, ma perché c’è una forte motivazione che fa superare tutti i presunti ostacoli.

Michele dimostra a tutti quelli che, pur più giovani, tentennano nel lasciare il posto fisso che si può fare e che è un vero delitto non farlo.

Con parole sagge e un tono pacato ci fa comprendere come la sua scelta gli abbia dato la forza e l’entusiasmo di un ragazzino.
Michele ha lasciato la banca dopo 30 anni. Lo ha fatto perché cercava nuovi stimoli in un progetto sfidante che lo facesse sentire bene. Quello come il suo sono i casi che mi piacciono di più, non perché si parla di persone più vicine alla mia età, ma perché c’è una forte motivazione che fa superare tutti i presunti ostacoli. Michele dimostra a tutti quelli che, pur più giovani, tentennano nel lasciare il posto fisso che si può fare e che è un vero delitto non farlo. Con parole sagge e un tono pacato ci fa comprendere come la sua scelta gli abbia dato la forza e l’entusiasmo di un ragazzino. read more read less

2 years ago